Attualità / 0 Comments / 692 View

Toda Cuba Festival a Firenze: la prima volta non si scorda mai

Nov 27 / 2018 12:00AM

Per la prima volta a Firenze è arrivato un congresso dedicato interamente agli amanti del casino e del folklore cubano.

A “Toda Cuba Festival” ha accolto artisti e scuole provenienti da tutta Italia. Il tutto accompagnato dalla tanto agognata musica dal vivo, con Humberto la Pelicula alla guida dei musicisti.

Il Festival ha offerto giornate di stage discretamente organizzati e senza particolari ritardi. La serata nella sala principale è partita alle 22,30 con gli show di scuole ed artisti. Anteprime e inediti sono stati graditi dal pubblico. Tanti show, andati in scena uno dopo l’altro senza eccessive introduzioni e lunghi “cabaret” dei presentatori.
Hanno particolarmente stupito i giovanissimi, alcuni minorenni, provenienti dalla Puglia della scuola El Sol Natural, con uno show di folklore dedicato ad Elegguà. I ragazzi di Ciccio e Marinella hanno incantato il pubblico che li ha ripagati con una standing ovation.

La serata danzante è iniziata intorno alla mezzanotte e trenta in tutte le sale presenti nell’albergo. Peccato solo per la doppia sala cubana che ha reso l’ambiente un po’ dispersivo. Nonostante ciò la serata ha visto, in totale, quasi un migliaio di partecipanti. Uniche pecche da rivedere sono l’areazione della sala grande, sembrava di stare vicino all’equatore, e il bar: un solo punto ristoro per 5 sale è davvero insufficiente.
Per il resto A Toda Cuba è stato promosso a pieni voti, si spera sia il primo di tante edizioni…

Iscriviti alla newsletter per restare aggiornati sugli eventi più importanti!