Eventi / 0 Comments / 371 View

Salsa Terme: Oasi caraibica del ritmo!!

Feb 29 / 2016 12:00AM

  

Salsa terme: un’esplosione di emozioni!! Adrenalina e stanchezza es la mezcla perfecta. 

 
Perché questo evento va vissuto dall’inizio alla fine per godere a pieno della crescita culturale e del divertimento …. 
Quest’anno gli artisti importanti erano tanti, inevitabilmente stage e spettacoli di alto livello.  

 
Vi racconterò il mio punto di vista perché non avrei potuto essere onnipresente…. 

Cominciamo per quanto riguarda gli stage.

In primis un Esmil Diaz da brividi. Esmil insieme ad Eva Diaz hanno tenuto stage di son e danza afro, nello specifico i santi Changó e Ochun.

 
Changó Dio del fuoco, del fulmine e della virilità maschile e Ochun Dea dell’amore, della bellezza e delle acque dolci.

Santi rappresentati e spiegati dal Professore Esmil divinamente… Non c’è parola più appropriata dato che si tratta  di Santi.😊

Stage di ritmica per i maestri Omar Coppello Delis, Leonardo Magrini e Alessandra Rossi.  

  

 

Con Leo ed Ale tutti i misteri del tempo e del clave trovano soluzione, la semplicità e chiarezza con cui spiegano concetti estremamente complessi è illuminante, aiutati dalle percussioni di Omar che rende reale ogni ritmo e concetto meglio di un Jukeboxe. 

 
Leo e Ale poi lezione di Elleguà, il santo bambino capriccioso, coinvolgente  e appassionante. Ed infine Alessandra insieme a Terry Martinez (ballerino, cantante e musicista) con uno stage di rumba Yambù, dove Alessandra, maestra dai capelli rossi e la pelle candida come la panna, non appena parte la musica diventa più negra della pece facendo invidia per capacità e bravura a molte maestre cubane…… 🙊🙈🙉🙋🏿 

 

TUTTE le lezioni di folklore sono state sempre e solo accompagnate da musica e percussioni dal vivo, dirette dal maestro Humberto La pelicula. Pura gozadera!!  

 
Arriviamo agli spettacoli delle serate di venerdì e sabato. Parlerò di ciò che ho visto ed apprezzato di più (aimè la stanchezza ha avuto la meglio e ho assistito solo ad alcuni spettacoli) nessuno me ne voglia.🤗

Wilmery e Maria. Coppia di artisti cubani, ballerini e maestri che con la loro simpatia e leggerezza quando la lezione finisce vorresti subito ricominciare, hanno ballato uno show rappresentativo di un cammino di Babalù aye, Santo nelle religione yoruba, delle malattie, sincretizzato con San Lazzaro, molto molto (aiutatemi a dire molto😂) toccante… La fine lascia quasi sotto shock tanto è ben interpretato. Wilmer rimane a terra piegato sul palco per qualche minuto sofferente quanto Babalù Aye malato di lebbra, lasciando la platea senza parole. 

Un Jonny Vasquez, così detto El principe de la salsa, che ho avuto il piacere di vedere per la prima volta dal vivo, sul palco insieme al suo gruppo l’Impero Atzeca carichissimo e coloratissimo.

Yuniel Gual con uno spettacolo meraviglioso di danza moderna.

Ed infine Paul Jordan, ballerino e maestro sul palco con uno show di timba “Su compas”, per ultimo ma non meno spettacolare degli altri. Paul sale sul palco e…. Le note, i bassi, il tumbao iniziano a scorrergli nelle vene, tanto che la musicalità, la tecnica e la pulizia dei movimenti, fanno di lui un artista a “tutto tondo” capace di sbalordire la platea armato della sua arte, il suo cappello rosso e niente altro…. E non solo, ha lasciato molto soddisfatti tutti i maschietti anche con lo stage di gestualità maschile la domenica pomeriggio, con una sequenza originale e ben spiegata. 

 Buona visione:  

[wpvideo e94onL7y]  

 

Iscriviti alla newsletter per restare aggiornati sugli eventi più importanti!