Eventi / 0 Comments / 638 View

Coronavirus: ballo in coppia bandito, si torna all’hully gully?

Giu 23 / 2020 12:00AM

“Quando si torna a ballare?” è la domanda che ogni salsero si sta ponendo ormai da qualche mese, dall’inizio del Coronavirus. Le riaperture, il calo dei casi e le misure di allentamento, hanno fatto ben sperare nelle ultime settimane ma per il momento il ballo a contatto rimane off limit.
Certo si può ballare “staccati” ma è complicato e forse servirebbero piste grandi come campi da calcio per garantire il distanziamento sociale richiesto.
Pian pian torneremo al contatto.
Ma come? Tra quanto si potrà guidare per mano la ballerina al centro della pista?
Gesti così naturali fino a ieri, oggi ritenuti quasi alieni.
Come cambieranno gli inviti? “Vuoi ballare? Tranquilla ho fatto il sierologico sono immune”.
Nel 2019 già da un mese si poteva ballare all’aperto, ricordi le serate estive in cui sudavamo accalcati in pista a ritmo di salsa e bachata?!
L’assembramento era la regola, quasi richiesto.
Intanto godiamo di quello che si può fare. Per un periodo torneremo ai tormentoni latini e si potrebbe inaugurare una nuova era di balli di gruppo, ovviamente con il metro il tasca.
Chissà se torneremo a ripescare dal passato, e ballare l’hully gully come facevano i nostri genitori e ancor prima i nostri nonni?
In un’epoca in cui ci si scrutava da lontano, si giocava con gli sguardi e solo dopo ci si stringeva.

Iscriviti alla newsletter per restare aggiornati sugli eventi più importanti!